Calamari alla crema di melanzane con contorno di mini-plumcake alle noci

Sto scorrendo tutti i miei libri di cucina, con particolare attenzione a quelli che riguardano la nostra cucina siciliana: ho già dedicato un post al al Duca Enrico, convinto vegetariano,Clic qui e vedrai una sua ricetta)  ed ho notato che da bravo siciliano ha la fissa della ” finzione”, del camuffamento del cibo. Così molte sue ricette si intitolano  ” finto pesce, finta frittata, finto ragù di carne“, nel solco della nostra più radicata tradizione. Infatti, noi abbiamo ” il falso magro”, ” u pisci d’ova”   ” la sarda a beccafico” che imita degli uccelletti che hanno questo nome e che a forza di finire ” sparati, spennati, e cucinati” sulle tavole dei ricchi, credo che si siano estinti ! Anch’io, nel mio piccolo, oggi mi cimento nell’arte dell’inganno e propongo di accompagnare questi calamari con dei pasticcini alle noci, che, evidentemente, sono salati ! La verità, nuda e cruda, è che l’idea di realizzare questi cake per contorno al pesce  mi è venuta, perchè mi ero ingannata ( è proprio il caso di dirlo) sulle dosi del ripieno, che è risultato molto abbondante ! Sprecarlo? Mai! E così, seguendo l’istinto, dopo i calamari, ho messo in cantiere una soluzione di ” riuso ” di quello che era avanzato ed il risultato è stato più soddisfacente ! Ecco che cosa ho fatto:

Ingredienti : Tre calamari, una melanzana grande, aglio, menta, 150 di ricotta, gr.30 di noci spezzettate, 2 cucchiai di parmigiano, un uovo, olio Evo, sale e pepe.

Preparazione : 

  • Tagliare a metà la melanzana, inciderne la polpa con tagli a losanga , inserire l’aglio a pezzetti nei tagli, insieme alla menta tritata, spolverare di sale e pepe, irrorare con un filo di olio IMG_2726-1
  • cuocere le due metà in forno caldo per circa 20 minuti, fino a che la polpa è morbida e cotta.
  • Pulire i calamari , staccando  i tentacoliIMG_2729-2
  • Scavare le melanzane con un cucchiaio in modo da prelevare tutta la polpa ( il guscio non serve) e mettere il ricavato nella ciotola del mixer insieme alla ricotta, i tentacoli dei calamari tagliuzzati, il parmigiano, le noci e un filo di olio ; salare poco-3
  • Ottenuta una crema, che non deve essere liscia, farcire le sacche, spingendo dentro il ripieno con un cucchiaino; fermare con uno stecchino per evitare la fuoriuscita del ripieno, spennellare una teglia o un pirex con olio e adagiare i calamari. Infornare a 150° per 10-15 minuti.IMG_2732+4
  • Unire al ripieno rimasto un uovo, un poco di parmigiano ancora, un altro pugnetto di di noci, miscelare e distribuire il composto nei pirottini da forno.IMG_2734+6 Appena il pesce è cotto, tirarlo fuori dal forno e cuocere i pirottini per 15 minuti!
  • Tutto fatto: a tavola! IMG_2742+7
Annunci