Quaresimali alle olive e noci, crema di melanzane e la concorrenza

Il tema di queste giorni è e sarà il Festino: ieri è stato iniziata la costruzione del carro, con la benedizione del cardinale Romeo, la presenza del sindaco, dell’assessore e di pochissima altre persone. Insomma, non è stato quello che a Palermo si chiama un evento! Chissà come gli sono andate le cose a quelli di Santo Stefano di Quisquina, la città natale di Rosalia? Ho scoperto, navigando sul web, che in questo paese, dove non sono mai stata ed ho, lo confesso, qualche problema a collocare geograficamente, all’interno della nostra Isola, celebrano un festino, con tanto web riprese a cura dell’emittente Quisquina Channel. I festeggiamenti hanno avuto inizio il 27 maggio e sono consistiti in processioni con reliquiario, il I° torneo di calcio giovanile “Santa Rosalia”, la sfilata della majorettes e tamburi di Aspra, la Raccolta delle uova per il paese, una rassegna equina “Giovanni Parrino”, il pellegrinaggio verso l’eremo, giochi in piazza, mostra canina e  festival canoro e sorteggio finale. Insomma un tour de force, che si è concluso il 5 giugno, e sono curiosa di scoprire chi ha vinto nelle varie competizioni, in che consisteva il sorteggi, chi è stato il cavallo più bello, ma il sito si è limitato ad annunciare il ruolino di marcia e non ha dato i risultati! Peccato! Conoscere i nomi dei vincitori, magari affiancarli ad una foto di rito, avrebbe dato un tocco in più. insomma avrebbe fatto la differenza, tra l’anonimo invito e la vera partecipazione, avrebbe generato simpatia e curiosità, a fronte di un elenco che, certo, non eccelle per originalità ed inventiva ! Però, a pensarci, meglio così: nessuna concorrenza per il nostro Festino 2013! E ora in cucina: ho preparato un antipasto composto da croccanti biscotti salati, ispirati ai nostri quaresimali, e da accompagnare con cremina appena piccante; si preparano con anticipo, ideali quindi ” pillucare ” qualcosa la notte del Festino.

IMG_0622

Ingredienti : per i biscotti grammi 200 di farina di grano saraceno e 80 di farina di riso,2 uova, 3 cucchiai da tavola di olio, gr 100 di olive nere snocciolate, gr 90 di noci in gherigli, rosmarino secco un cucchiaio, un vasetto di yogurt, 1 cucchiaio o una bustina  di lievito; per la cremina, due melanzane ( in tutto gr.500), un vasetto di yogurt, 2 cucchiai grandi di crema di sesamo o tahine, il succo di un limone, un cucchiaio di semi di cumino, sale e pepe, menta

Preparazione :  Accendere il forno e preriscaldarlo a 170°. Nel frattempo, miscelare in una ciotola le due farine; utilizzando le fruste elettriche o una impastarice o altrimenti girando con un cucchiaio di legno, aggiungere un uovo alla volta, un po’ di sale e pepe Sempre rimestando, unire l’olio, il IMG_0625lievito e lo yogurt. L’impasto deve risultare morbido; aggiungere il condimento di olive e noci, grossolanamente tritato e mescolare accuratamente.

Ricoprire una teglia con carta forno e dopo aver raccolto la pasta e formato con le mani dei rotoli, posarli sulla teglia ben distanziati, cercando di dare a tutti la stessa forma. Per facilitare l’operazione, ed evitare che l’impasto si incolli alle mani, ungete le mani con un pò d’olio. A me ne sono venuti 6IMG_0627

 Far cuoce in forno caldo, per  circa 30 minuti, sorvegliando la cottura;  i rotoli sono cotti se uno stecchino, infilato nell’impasto, ne viene fuori pulito, estrarre la teglia e lasciare raffreddare i panetti.

Infilare, ora nel forno caldo, le melanzane, tagliate a metà e con piccole incisioni a reticolo sulla polpa, e spennellate con olio. Tenerle nel forno  30 minuti,  girandole una volta, finchè la polpa è morbida.Lasciarle intiepidire.IMG_0617

Svuotare i gusci con l’aiuto di un cucchiaio, mettere la polpa nel mixer, unendo gli altri ingredienti e la menta tagliuzzata e frullare, per avere un composto cremoso, IMG_0629
da conservare in una ciotola, in frigo, fino al momento di servire.

Ora, prendere i rotoli, ormai freddi, porli su un tagliere e ricavare dei piccoli biscotti, larghi un dito, da posizionare di nuovo sulla teglia in file regolari.IMG_0631

Rimettere la teglia in forno caldo per 10 minuti  in modo che i biscotti siano dorati.  Fare raffreddare

E poi, buon appetito: crema e quaresimali

IMG_0633

Annunci