Dolce o salato: cake pera, ricotta e arancia

Ogni settimana, il mio quotidiano manda in edicola il suo supplemento dedicato al pubblico femminile: la cosa di per sé urta il mio latente femminismo. D’acchitto penso sempre che i giornali non dedicano un supplemento al mondo ” maschile” e questo mi fa sentire una  lettrice di serie B, che va invogliata alla lettura,  dedicandole articoli leggeri, trucco , moda e cucina, intervallati  sapientemente da reportage più impegnati, così da introdurre un po’ di realtà nel mondo patinato delle star cui è dedicato il servizio centrale. Ma subito mi pento di questi pensieri così categorici. In fondo mi diverte sfogliare quelle pagine, mi solletica scoprire il segreto della crema che ridà alla pelle lo splendore della adolescenza o l’ultima novità in tema di super food ed anti ossidanti. E poi c’è la rubrica di cucina, con le sue magnifiche foto, gli spunti per nuovi abbinamenti o anche solo le recensioni dei ristoranti emergenti.E spesso quando trovo un piatto che mi incuriosisce, ritaglio la pagina e me la conservo, non si sa mai, potrei provare…La ricetta di oggi è derivata per l’appunto da un servizio sull’uso della frutta estiva in cucina. Tema affascinante ma stagionale, quindi quando mi sono decisa a replicarla ho fatto qualche cambiamento: ho sostituito la frutta estiva ( pesche) con le pere, dato che siamo in autunno, ho usato farina di riso, mischiata a a quella di farro, per diminuire il  glutine , ho inserito una nota agro dolce con l’aroma di arancia, ho optato per la ricotta, invece della  invece che un formaggio più deciso.Risultato : un plumcake dolce-salato semplice e pieno di gusto, da accompagnare con formaggi per uno spizioso antipasto . E’ così che ho fatto :

Ingredienti : gr. 100 di farina di riso e gr. 80 di farina di farro, una grande pera abate, 100 gr di ricotta, un cucchiaio di zucchero di canna, mezza bustina di lievito in polvere, 2 uova intere e due tuorli, semi misti, 1/ cucchiaino di noce moscata, un’arancia piccola, 100 ml di olio di oliva evo, sale e pepe, formaggio groviera originale 

Procedimento : 

  • Scaldare il forno a 180 gradi
  • Sbucciare la pera, tagliarla in piccoli dadi e aromatizzarla con la buccia grattuggiata dell’arancia. Quindi spremere il frutto ed irrorare la pera con il succoimg_5097
  • In una ciotola, lavorare accuratamente le uova ed i tuorli con l’olio, lo zucchero e la noce moscata. Quando il composto è leggermente gonfio, unire le farine setacciate , il lievito,  mescolare per amalgamare gli ingredienti. Alla fine aggiungere, sempre mescolando, la ricotta, poi i dadi di pera, poco sale e pepe.img_5100
  • Versare l’impasto in uno stampo rettangolare foderato con carta forno, guarnire con una manciata di semi la superfice del cake e porre in forno per 40-45 minuti. Provare la cottura con uno stecco, che deve uscire asciutto.
  • img_5103
  • Fare raffreddare e servire con il formaggio
  • img_5113
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...