Panna cotta agli spinaci e pomodorini confit

Quest’anno le feste se ne sono andate in un attimo! Mentre scrivo, i miei ragazzi ed il loro annesso ragazzini sono già in volo e tra poco saranno a casa. Sono in poco triste, non lo nego, ma non voglio riempire questa pagina con le mie malinconie ed i miei piagnistei: la mia vita è così, divisa a metà tra il Belgio e l’Italia. Rovesciando la medaglia, direi che  sono fortunata, perché avere due paesi dove vivere, confrontarsi, condividere esperienze, mi rende più vitale ed attiva, mi spinge ad essere più curiosa ed a mettermi più spesso in discussione, insomma, è una chance in più. E poi, ogni due anni, secondo codice di rotazione non scritto, ma rigorosamente rispettato, ho la possibilità di festeggiare qui a casa mia e ” festeggiare” per me è anche ” chiudermi in cucina”, preparare piatti nuovi o riscoprire preparazioni tradizionali, addobbare la casa e la tavola, tirare fuori i servizi buoni, usare i calici ed i bicchieri da degustazione, dare sfogo alla mia passione per il il prosecco e lo champagne, coccolare i miei ospiti! Certo, non sempre tutto quello che preparo è al top, gli errori, quando si cucina molto per molti sono sempre in agguato e così è stato anche questa volta! Ad esempio, la “Spuma di riso”, ricetta sperimentata e collaudata, questa volta è stata miseramente sabotata dalla mia sbadataggine! Ho dimenticato del tutto l’ingrediente più importante, la panna fresca, così che è sbarcato in tavola un timballo colloso ed insapore, che è meglio dimenticare! Ma la ” cucina” concede sempre una seconda ” opportunità”: la  panna dimenticata si è unita a degli spinaci ed ecco pronto l’antipasto per il Capodanno: Panna cotta salata!IMG_4403

Ingredienti 

  • Mezzo litro di panna ed un quarto di latte,
  • grammi 400 di spinaci già puliti
  •  burro, un pizzico di curry dolce ed uno di noce moscata sale e pepe
  • grammi 18 di gelatina in fogli
  • sale e pepe

Preparazione

  •  Mettere in ammollo in acqua fredda la gelatina per 10 minuti in modo che diventi morbida
  • Sbollentare gli spinaci, strizzarli bene e poi ripassarli in una  padella dove è stato sciolta una noce di burro con un cucchiaino di curry dolce e uno di noce moscata.
  • Frullare quindi gli spinaci e ridurli in purea
  • Versare la panna in una casseruola, aggiungere il latte e  riscaldare senza portarla a ebollizione, pepare e salare.
  • Quando la panna è calda aggiungere la gelatina, strizzata in modo che perda l’eccesso di acqua,   mescolare il tutto, per evitare che si formino grumi e che la gelatina si depositi sul fondo della padella. Unire al composto la purea di spinaci ed amalgamare.
  • Mettere la panna cotta in un recipiente e lasciare raffreddare per 10 minuti e poi riporre in frigo per almeno 5 ore.

Per la decorazione .

  • Lavare una ventina di pomodorini,  dividerli a metà e adagiarli su una teglia coperta con della carta da forno.
  • Spruzzare di olio e spolverare con una manciata di sale e una di zucchero
  •  Grattugiare sui pomodorini la scorza di 1/4 di limone  e aggiungere dell’origano
  •  Informare e cuocere a 90° C in forno sino a quando i pomodorini sono ben appassiti e croccanti .
  • Lasciare raffreddare ed al momento di servire decorare la panna cotta con i pomodorini ” confit”

Pronta ! Tagliare a fette e servire IMG_4406

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...