Mini-burgher di lenticchie: vegan-food con gusto!

Eccomi di nuovo! Sono stata in Belgio, una decina di giorni, per godermi la metà della  mia famiglia, quella che vive, lavora, cresce lì! Arrivo e mi godo figlio, nuora e sopratutto nipote, che ormai mi parla, e molto chiaramente, sia in francese che in italiano, naturalmente  a modo suo, mischiando parole ed espressioni. In breve mi dà ordini in francese e ripete poi ” a pappagallo” quello che gli dico in italiano.Ci sono momenti assolutamente esilaranti ed altri di drammatica babele linguistica. Per fortuna le incomprensioni    vengono risolte  con  un convenzionale alfabeto muto, fatto  di segni, di azioni mimate e di indicazioni imperiose, mediante l’indice della mano puntato direttamente sull’oggetto desiderato !  Il mio Pupo è uno spasso e i giorni della mia visita passano velocissimi. E naturalmente, da brava mamma, cucino, cucino, cucino, ma di certo, non mi metto a far foto, mentre spadello allegramente e non penso proprio al mio blog! Durante il mio soggiorno, non mi sono certo annoiata: oltre che la mia attitudine di nonna e mamma, ho coltivato anche l’altra mia passione,  quella di esplorare, guardare, osservare, conoscere. Infatti, ora innanzi, dato che i miei ragazzi si sono trasferiti in un tranquillo villaggio, circondato da boschi, prati, fattorie e campi, oltre che vicino ad un suggestivo lago, ho nuovi territori da scoprire, nuove conoscenze da fare, per quello che lo permette la mia capacità linguistica, nuove piccole città o paesi di provincia da vedere. E’ il massimo per me, che amo il viaggio e la possibilità di buttare all’aria le abitudini consolidate. Quindi in questi dieci giorni, ho fatto la campagnola, ho sperimentato sentieri nei boschi, passeggiate suggestive, visite a fattorie, ho persino raccolto verdure nei campo. E’ anche bello il ritorno a Palermo: appena arrivata, comincio il mio giro di telefonate, riprendo i contatti, chiedo resoconti su  cosa è accaduto o spiegazioni su notizie ed avvenimenti dati per scontati nelle conversazioni o sui giornali, racconto a mia volta quello ho fatto o visto : il ciclo ricomincia, ma non è mai lo stesso, il viaggio continua… Come la mia cucina ” condivisa” : ieri ho preparato questo piatto di mini-burgher vegan , fatti con soli ingredienti vegetali, su richiesta di un gruppo di amici, che non mangiano nessun tipo di proteina animale, ivi compresi latticini ed uova. Ma le proteine in realtà non mancano, grazie alle lenticchie, ed la preparazione è ricca di gusto, grazie ad i suoi ingredienti molto mediterranei.  Allora, iniziamo subito questo piccolo viaggio nel grande universo della cucina vegana: questi burgher veloci ed economici si fanno così

Ingredienti : per realizzare all’incirca 18 mini-burgher, occorrono 250 gr di lenticchie da cuocere oppure se si ha fretta 480 grammi di lenticchie già cotte, in lattina, gr. 40 di  pomodori secchi, gr. 40 di capperi dissalati, 12 olive bianche ( io ho utilizzato olive condite con aglio e peperoncino), un bel cucchiaio da tavola di maggiorana o timo secco, due cucchiai di  pangrattato , sale ed olio Evo.

Preparazione: 

  • Lessare le lenticchie fino a che sono morbide e sgocciolarle. Se si usano quelle in lattine, versare il contenuto in un colino, passarle sotto l’acqua e lasciarle sgocciolare bene . Tagliuzzare il pomodoro secco e le olive ed aggiungere al trito i capperi.IMG_3203
  • Mettere il tutto nel mixer o nel vaso del mini-pimer , aggiungere il pangrattato, un cucchiaino di olio, la maggiorana e miscelare il tutto,  in modo però che il composto resti grossolano ( bastano pochi impulsi con il tasto intermittente )
  • Formare i burgher, prelevando un poco di composto, e formando delle polpette schiacciate.IMG_3205
  • Posarle su una teglia ricoperta da carta forno e irrorarle con un filino di olio
  • Scaldare il forno a 200 gradi ed appena è pronto infornare per una decina di minuti. Spegnere e lasciare riposare i burgher nel forno 5 minuti prima di sfornare: così si rassodano.
  • Eccoli qui, pronti per essere serviti, con accanto delle patate prezzomolate allo zafferano. Buon appetito!IMG_3211
Annunci