Tortino di sarde e scarola

Amo il pesce azzurro, versatile in cucina e facile da cucinare. Nella nostra cucina tradizionale, le sarde sono spesso abbinate alla scarola, felice matrimonio tra il gusto dolce della verdura e quello forte e deciso del pesce.  E poi, è bello comprare il pesce al mercato, dopo aver girato fra i banchi, in cerca di quello più lucido e brillante. E’ ovvio che appena chiederete solo mezzo kg di sarde, vi esporrete alla battuta ” ho capito, ospiti a cena stasera!”, sarcasmo tutto nostrano per commentare il modesto acquisto, ma io me infischio e sono tutta contenta di aver speso appena 3 euro e di aver fatto scorta di omega 3. Questa è la mia versione, alleggerita, della classica pietanza palermitana, cui ho aggiunto un po’ di aromi:

sardecon scarola

Ingredienti per un tortino ( 2 persone)

  • gr. 500 di sarde
  • una piccola scarola
  • cipolla, 4 pomodori secchi sott’olio, 8 olive denocciolate, origano
  • olio, sale, pepe, 2 cucchiai di pangrattato e 2 di pecorino grattugiato

Preparazione:

Fatevi pulire ed aprire le sarde dal pescivendolo; tagliate a strisce o a pezzi la scarola, senza alcuna pretesa di perfezione. In un tegame rosolate la cipolla affettata sottile con un po’ d’olio, quando è appena dorata aggiungete la scarola, i pomodori, le olive, il sale e dopo una rimestata, mettete il coperchio e fare cuocere sino a che la verdura è tenera. Basteranno non più di dieci minuti. Quando la verdura è cotta ed asciutta, aggiungete pangrattato, pecorino ed origano, un pò di pepe. Prendete uno stampo, spennellatelo con un olio  e disponete uno strato di sarde, facendo in modo che il pesce debordi un po’ fuori dallo stampo. Riempite con la verdura, alternata all’altro pesce – si deve terminare con uno strato di sarde- . A questo punto, ripiegate in dentro i lembi delle sarde che foderano lo stampo, in modo da sigillare il tutto ed ponete in forno preriscaldato per 10 o 15 minuti. A cottura ultimata, estrarre il tortino, aspettare che intiepidisca e girare su un piatto, servendolo con la scarola eventualmente rimasta.

 

Annunci

One thought on “Tortino di sarde e scarola”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...