Peperoni e zucchine farciti e il loro piccolo cappello vegetale

Cucù! Sono a Brussels! Quindi, come sempre, quando sono fuori,  ho trascurato il blog, tutta presa a concedermi questa vacanza : sono interessata solo al mio Pupo, a godermi i suoi progressi, le sue risate, le prime parole ( che escluso Nonna, con l’accento sulla A, sono in francese), le sue monellerie e le sue  furbizie. Insomma io faccio la nonna ” totalmente rincretinita” e lui fa di tutto perché mi riesca bene. Naturalmente, come ogni brava mamma italiana in visita dal figlio ho cucinato: piatti semplici ed a richiesta, i classici top che fanno “casa”, senza molta fantasia ed impegno. Così mi sono trovata a preparare un classico piatto di peperoni e zucchine ripieni, però mi è venuto spontaneo aggiungere qualche piccola variazione dal solito ” binario”:  ho utilizzato carne di agnello, che qui è molto gustosa, ma non ” pesante” come da noi, il formaggio gruviere, che qui vendono già pronto per il gratin, tutto ben tagliato,  ed, in corso d’opera, ho pensato di creare delle ” calottine verdi” per ricoprire il ripieno. Propongo quindi peperoni e zucchine con il ” cappello en pommade” come dicono qui, cioè con una cremina vegetale che di solito è usata per coprire l’arrosto in forno, in modo che la carne non si asciughi. Ecco come sono venute le verdure : le foto non sono da ” primo premio”, ma come è ovvio non  avevo con me alcuna attrezzatura, il gusto, invece, è da ” alta classifica”.

Ingredienti :per tre peperoni e due zucchine rotonde:

250 grammi di carne tritata, gr. 150 di groviera originale già tagliato a filettini o altro formaggio che fonda facilmente, una cipolla piccola, una scatola da gr.400 di pomodoro pelato già tagliato a dadi, sale, pepe, olio e burro, gr. 20 di prezzemolo

Preparazione:

  • Tagliare a metà i peperoni e svuotarli dai semi e dai filamenti; togliere la calotta alle zucchine e prelevare la polpa con l’aiuto di un cucchiaio, in modo da lasciarne un poco all’interno.
  • Accomodare le verdure in una pirofila sul cui fondo è stato versato un cucchiaio di olio miscelato a due cucchiai di acqua .
  • In una ciotola, unire la carne, il formaggio, ( tranne due cucchiai), la cipollina tritata fine, la polpa delle zucchine ridotta a dadini piccoli,  sale, pepe e metà dei pomodori pelati, ben sgocciolati. Amalgamare tutti gli ingredienti, come per un impasto, e poi farcire le verdure, riempiendone i gusci vuoti.
  • In un mixer, tritare finemente il prezzemolo, aggiungere quindi gr 20 di burro morbido, non di frigo ed il resto dei pomodori pelati, sgocciolati e i due cucchiai di formaggio tenuti da parte: frullare appena e con la crema ottenuta ricoprire la superficie  delle verdure, come se fosse un tappo e mettere in forno caldo a 150 gradi per un’ora .
  • La prima mezz’ora coprire la taglia con un foglio di alluminio e poi lasciare dorare. Quando la polpa dei gusci è morbida ed il profumo delle verdure avrà invaso la cucina, spegnere il forno e lasciare intiepidire. 

IMG_2863

Annunci

One thought on “Peperoni e zucchine farciti e il loro piccolo cappello vegetale”

I commenti sono chiusi.