Rosti di patate: viaggio nel gusto

La mia partenza è in fondo una cosa routinaria e di poco conto: è solo un piccolo viaggio intra europeo, in un paese dove mi trovo come a casa, e non solo perchè ci abita parte della mia famiglia, ma anche perchè modi di vivere, abitudini, atteggiamenti delle persone non si discostano molto dai nostri. Questa riflessione nasce dal fatto che mentre sono qui ricevo posta dalla ” fine del mondo” : due miei amici sono in Patagonia e mi hanno mandato le foto del capo estremo della Penisola, imbacuccati , davanti al monumento che segnala il punto finale ! E ricevo immagini anche da una altra parte del mondo, altrettanto lontana ed affascinante, il Vietnam e la Cambogia, mare, sole e monaci vestiti di arancio con in mano il computer! Meraviglia del progresso, che mi permette di partecipare a queste avventure ed ” un pizzico di sana invidia”, quella che ti fa sospirare beati loro! In mezzo a questi due mondi opposti, oggi posto una ricetta fuori ” EU”, di una terra di mezzo, la Svizzera, che si adatta perfettamente al nostro clima: insomma possiamo esplorare il mondo in tanti modi, anche attraverso la cucina. Piccola, veloce preparazione, grande gusto e soddisfazione  ! Il rostì è una sorta di frittata di sole patate e si può friggere o infornare,( versione da me preferita). Una volta cotto si guarnisce come una pizza, con verdura, formaggio, prosciutto  o quello che si  vuole ed in poco tempo si realizza  una ” cena perfetta” , anzi è la fine del mondo !

Ingredienti : gr.400 di patate, una cipollina, sale, pepe, burro

Preparazione: Grattugiare le patate a filetti: io naturalmente ho usato la lama del mio robot da cucina, ma si può usare anche la grattugia manuale a fori larghi.IMG_2378

Aggiungere alle patate una cipollina grattugiata e sbollentare il tutto tre minuti in acqua bollente salata e fare sgocciolare bene, in modo che perdano l’acqua. Oppure fare come me e passare le patate tre minuti al micro-onde. Condire con sale e pepe, un pezzetto di burro o un cucchiaio di olio,  e, se si vuole,  con salvia o rosmarino
IMG_2379

Ricoprire una teglia di carta forno e sistemare il composto sulla superficie, dando una forma tonda, e schiacciandolo un poco con il dorso di un cucchiaio e cospargerlo di fiocchetti di burro  IMG_2380

Oppure, mettere il composto in stampi da muffins, in modo da avere delle tortine di patate mini IMG_2381

Infornare 40 minuti, in forno caldo  a 180°C  e comunque finchè si formerà la crostina dorata

IMG_2383

 

Ecco come ho condito il rostì grande : funghi e formaggio caprino , ma largo alla fantasia e buon viaggio nel gusto
IMG_2382

Annunci