Biscotti Brutti ma buoni al cioccolato, anti-tristezza a modo mio

Di nuovo nella mia cucina palermitana! Con una strana sensazione dentro, che mi viene difficile spiegare, una specie di macedonia di impressioni e sentimenti! Certo c’è la gioia di essere ritornata a casa, dalla altra metà della mia famiglia e c’è la certezza di aver passato bellissimi giorni con il mio Pupo. Sento anche un bel po’ di nostalgia, ma questa condizione è per così dire normale, si ripete sempre quando viaggio e mi muovo. Sono contenta di essere in un posto e poi mi accorgo che vorrei anche essere in un altro, altrettanto importante dal punto di vista affettivo. Insomma, vorrei avere il dono della ubiquità, essere ovunque, partecipare contemporaneamente a differenti situazioni . Però, quello che mi turba ora, mentre scrivo, ha caratteristiche diverse, mi rende inquieta…ecco cos’è : non riesco ad abituarmi al fatto che la giornata sia iniziata e sia stia pigramente srotolando, senza che io abbia sentito lo squillo gentile, ma imperioso, della voce di mio nipote” Nonnà, vieni a giocare! ” Mi rendo conto che sono 24 ore che non che lancio una macchina da un trampolino, che non inseguo con la moto della polizia un autista  indisciplinato, che non guido il camion dei pompieri a sirena spiegata, che non impilo cubi di plastica per costruire case e garage per auto, o fattorie per polli e mucche…non so come si possa chiamare questa ” sindrome”, forse la potrei definire una specie di ” vuoto da mancanza da gioco”, come quella che penso abbiano i frequentatori assidui delle sale di scommesse o dei locali di videogiochi e lostmachine. Insomma, mi accorgo che non posso guardare le mie mani, ferme ed inerti, senza provare un pizzico di senso di vuoto!Metto in moto le mie mani, è questo il mio antidoto, mi faccio qualcosa di dolce e ciocolattoso. A casa non ho molto, ma basta poco per i miei biscotti brutti ma buoni, inventati lì per lì : questa non è la ricetta originale dei famosi dolcetti alle nocciole, è una versione semplificata e molto veloce, però ha funzionato. Ho fatto il tutto in breve tempo, in meno di un’ora erano pronti e freddi ed assaggiandoli mi sono sentita consolata e coccolata…quello che proprio ci voleva

Ingredienti: tre albumi, gr.100 di farina di nocciole, gr.150 di nocciole spellate, gr. spellate, gr.100 di zucchero, ( o come ho fatto io mezzo cucchiaino da caffè di stevia in polvere), un cucchiaio abbondante di cacao in polvere

Preparazione : in una ciotola mettere gli albumi e cominciare a batter con le fruste elettriche , aggiungendo lo zucchero gradualmente. Si deve ottenere una specie di meringa non troppo soda.IMG_4156 IMG_4157

Aggiungere quindi la farina di nocciole e le nocciole, frantumate grossolanamente, ed in ultimo la polvere di cacao. Mescolare gli ingredienti delicatamente con un movimento dall’alto in basso e viceversa.

Formare dei mucchietti su una placca da forno, ricoperta da carta, e porre in forno caldo a 150 gradi per una ventina di minuti, e comunque fino a che sono asciutti.IMG_4158

Lasciare raffreddare e poi …assaggiare. Si conservano bene in un sottovuoto per alcuni giorni. IMG_4162

Annunci

2 pensieri su “Biscotti Brutti ma buoni al cioccolato, anti-tristezza a modo mio”

  1. Cara Anna, uso indebitamente questo spazio per salutarti. Ieri a Bologna ci siamo perse; ti ho cercata ai binari e poi ho tentato di raggiungere il deposito bagagli – supponendo che ti saresti recata lì – ma non sono riuscita a trovarlo. Poi, alla partenza del treno per Milano, ho trovato Ekaterina che ci ha detto (ero insieme a Valeria) che anche tu ci avevi cercate per salutarci. Mi è dispiaciuto non riuscirci.
    Se ne hai voglia scrivimi; immagino tu veda il mio indirizzo mail. Rossana

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...