Gelato di cioccolato nero all’acqua: un concentrato di sensazioni

Cucù, si ricomincia ! Le ferie sono finite, il caldo mantiene la sua pressione sulle mie arterie, dove mi sembra che il sangue scorra molto più pesante e denso del solito, la voglia di cucinare c’è sempre, ma ho la netta percezione di non essere in grado che di mettere nel piatto che una carota cruda, una insalatina e qualcos’altro di non cotto, magari prelevato da una lattina…Rileggo queste poche righe e mi accorgo che, spontaneamente e senza neanche rifletterci, ho descritto non tanto il mio stato d’animo, ma le sensazioni che fanno la spola, pressoché incessantemente, tra la mente ed il corpo. E questo riguarda non solo il mio rapporto con il cibo, ma tutti i miei momenti di vita quotidiana, in un ping-pong continuo tra quel che c’è e quel che noto. Faccio un esempio: c’è il  leggero scorrere  del sudore sulla schiena e la testa dice al corpo ” non muoverti veloce”, sento brividi e subito mi parte un  ” oh,  c’è corrente d’aria”, si contraggono i muscoli delle gambe e osservo la velocità con cui cammino e via così, sentendo e reagendo. Non è certo una scoperta eclatante, non è una cosa che riguarda solo me, sono convinta che la maggior parte di quelli che leggono commenteranno con un ” E Be’? “, ma per me che ho vissuto sempre solo correndo, senza curarmi molto delle mie sensazione, questa percezione mi rende euforica: finalmente ho attimi per me! Sono gli effetti del pensionamento, che io ho definito una bella corrente , uno stream nel quale immegersi : ci sono dentro e me la godo. A proposito di goduria con la G maiuscola e di sensazione con la G super-maiuscola, mi sono lanciata a fare un gelato di cioccolato super amaro, all’acqua, senza latte: il risultato è sensazionale, una  immersione totale nel gusto, senza una sbavatura, solo e soltanto cacao, con appena un profumo di cannella e di cardamomo. Una consistenza morbida, nessuna distrazione, solo la percezione  che anche il più piccolo  cucchiaino di gelato basta a riempirmi la bocca ed a deliziarmi…Naturalmente, mi si deve credere sulla parola e lasciarsi andare : la foto non può sostituire nessun assaggio.IMG_4170

Comunque metto sul web la ricetta, facile e, a parte il raffreddamento, molto veloce. E’ un invito a sperimentare, dedicato soprattutto a coloro che amano il ” nero” al 90 per certo, che è appunto la qualità di cioccolato che ho utilizzato.

Ingredienti:  gr 60 di cioccolato fondente, gr 15 di cacao amaro in polvere, un cucchiaio di miele, gr 350 di acqua, due o tre semi di cardamomo e due cucchiaini di cannella in polvereIMG_4165

Preparazione

Tritare il cioccolato fondente- In un pentolino miscelare il cacao con il miele , unite a filo l’acqua intiepidita, le spezie  e mescolare bene, fino ad amalgamare il tutto. Mettere il pentolino sul fuoco e continuando a mescolare portate ad ebollizione; lasciare sul fuoco continuando a mescolare ancora qualche minuto, finchè il tutto è ben amalgamato.  Togliere dal fuoco ed incorporate il cioccolato fondente, lasciate riposare qualche minuto, poi mescolate bene per amalgamare il tutto. Fare raffreddare.IMG_4166

 Versare il composto nella gelatiera e seguite le istruzioni d’uso della stessa. Se non si ha la gelatiera versare la crema  al cioccolato in un contenitore basso, preferibilmente d’acciaio, mettetelo nel congelatore  e molto frequentemente (20-25′) mescolare  con una spatola o una forchetta (ci vorranno 3-4 ore).
Fatto: prendere il primo cucchiaino di gelato, chiudere gli occhi, assaporare…

IMG_4168

Annunci

One thought on “Gelato di cioccolato nero all’acqua: un concentrato di sensazioni”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...