Crumble pere e nocciole: ritorno a casa!

Buon giorno Palermo! Sono di nuovo a casa! E finalmente posso aprire il computer e collegarmi, mentre a Brussels ho avuto un mare di problemi ed ad un certo punto mi sono detta che era inutile tentare e ritentare di farmi obbedire da quella connessione wireless, riottosa e sopratutto a funzionamento alternato, 5 minuti on e 10 minuti off. Mi sono ricordata di quella vecchia barzelletta del carabiniere seduto nella sua auto di servizio  deve  controllare se la freccia di sinistra sia stata riparata. Il meccanico gli chiede di azionarla, lui la inserisce, mette la testa fuori dal finestrino e dice ” Ora funziona, ora no! Ora funziona, ora no!” Ecco come mi sono sentita: stupidamente legata alla tecnologia ed incapace di dominarla e capirla. In casi come questi è meglio non insistere e  così mi sono presa una vacanza, niente post e niente ricette! Ma a casa, nella mia cucina, con le mie attrezzature, posso ricominciare, anche perché non ne vedevo l’ora, dato che preparare, spignattare, tagliare frullare è per me un grande piacere. Nel frigo non c’è molto, ma quanto basta per un dolcino veloce da preparare, un  crumble con due pere, che avevo lasciato dure e acerbe ed ho ritrovato nel cassetto della frutta mature e pronte per la cottura.  La ricetta, poiché è a base di frutta,  è dolcificata con datteri e spezie: tra poco cominciano le feste ed è meglio tenere basso l’impatto glicemico, ma ognuno è libero di aggiungere zucchero come vuole.

Ingredienti: per 4 tegamini : 2 pere grandi, 30 gr di burro, cannella in polvere, un cucchiaio, spezie miste per dolci ( è una miscela che si trova già pronta al supermercato, sostitubile con una miscela di zenzero, cannella, e cardamomo), una bustina di vanillina, un anice stellato e due chiodi di garofano;

per il crumble: 30 gr di farina di mandorle o nocciole, gr 30 di burro, 6 datteri snocciolati ( gr 30 ca), 70 gr. di nocciole o mandorle sgusciate.IMG_1828

Preparazione: accendere il forno per portarlo a 170 gradi. In un blender o nel robot da cucina, mettere i datteri e frullarli alla massima potenza, in modo da ridurli in purèe, quindi aggiungere la farina ed il burro ben freddo di frigo; miscelare il tutto, raccogliere l’impasto e conservarlo in una ciotola al freddo.IMG_1829

Tagliare a dadini le pere, metterle in un tegame con le spezie, la vanillina ed il burro e farle cuocere cinque minuti, mescolandole, in modo che si ammorbidiscano IMG_1831

spegnere il fuoco, eliminare l’anice stellato ed i due chiodi di garofano, imburrare 4 stampini e depositare dentro le pere. Mentre perdono calore, mettere nella ciotola del mixer le nocciole e le mandorle intere, sminuzzarle grossolanamente ed unire l’impasto già preparato e tenuto da parte al freddo: dare qualche colpetto con le lame in modo che il tutto sia amalgamato.IMG_1832

Con un cucchiaio, distribuire questa pasta sulle pere, in modo da ricoprirle ed infornarle per 30-35 minuti.IMG_1835

Quindi, lasciare intiepidire i tegamini e portare a tavola: profumo di cannella e una  bella crosticina dorata IMG_1839

Annunci