Pollo con salsa di limone e capperi

Che cosa ci può essere di più deprimente dell’aprire il frigo alle 8 di sera e vedersi davanti solo un petto di pollo, mollemente disteso nella sua confezione di polistirolo. Non hai fatto la spesa, lo guardi e prendi atto che o ti mangi ‘sta minestra o ti butti dalla finestra! Non ho niente contro il pollo, anzi me lo compro spesso e me lo mangio pure volentieri. Quello che volevo rappresentare è il particolare stato d animo che ti prende certe sere, in cui non hai proprio la testa a cucinare e ti ritrovi senza idee e con scarsi ingredienti in casa. È quello che mi è successo ieri. Di mattina sono stata occupata, meglio sarebbe dire,  persa nei mille rivoli delle mie attività, –  anche i pensionati sono indaffarati, – non c’è stupirsi-, poi il pomeriggio con Pupo, ed alle sette al parco, un pò di corsa, tanto qui fa buio alle nove. ! Quando decido di mangiare, ho davanti questa fettina dalla aria mesta, di colore latteo, che è, irrimediabilmente, l’unica occupante dei ripiani del frigo. Però ci sono anche due limoni, un vasetto di panna e dei capperi sottoaceto. Mi si illumina il cuore: ” Pollo ti farò rinascere, ecco la mia promessa.” E così batto la fetta, la ungo d’olio, riscaldo la piastra e la metto a grigliare. E allora, tutto qui? No, nel frattempo, preparo la mia salsa di accompagnamento che servirò, rigorosamente a parte nella sua ciotolina, ma che verserò abbondantemente sopra il polllo, al momento di mangiare. Serata culinaria risolta ! Eccolo qui il mio pollo, ormai ben ” abbronzato” con la sua cremina accanto IMG_0056

Preparazione: per due petti di pollo: in un tegamino, sciogliere due cucchiai di farina con una noce di burro, quindi unire a poco a poco la panna, appena scaldata, e lasciare addensare, sempre mescolando; quando tutto il liquido è assorbito, unire gr 50 di capperi ed il succo di un limone; fare addensare un altro pò, aggiungere sale e pepe ed un pizzico di origano o timo. Versare la salsa sul petto ormai cotto e ben dorato.

 
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...