Zuppa di sedano rapa e mele per le segretarie!

Il 18 aprile, qui in Belgio,  è la festa delle segretarie. L’ho scoperto, fermandomi davanti la vetrina del fioraio vicino casa. Vi faceva bella mostra una gigantografia della classica segretaria, che si vede nei film di Hollywood, il tipo belloccio, non appariscente, gonna nera e camicia bianca, chignon e occhiali con montatura nera con gli angoli un po’ all’insù ! Naturalmente, sulla scrivania accanto a lei c’era un grande mazzo di fiori,che lei guardava contenta ed orgogliosa. Prima mi sono detta, ma guarda il consumismo, si festeggia si tutto, poi mi sono trovata a dire, perche no? Tutti hanno diritto alla festa, non solo le mamme, i papà, i nonni, le donne, non solo le forze armate o la befana! Ma come si festeggia la segreteria? Le mamme hanno i  cioccolatini e una giornata di coccole da parte dei figli, i papà il dopobarba di marca ed un pranzo speciale, i nonni  la poesia ed i dolci, senza tener conto della glicemia, le donne le mimose e l’uscita tra amiche. A  queste lavoratrici spetta solo il mazzo di fiori o si organizza qualcos’altro? Mi sono messa a pensare, anzi ad ipotizzare vari scenari su come funziona il festeggiamento della preziosa  efficiente, sempre presente, collaboratrice che risolve problemi con un sorriso stampato sul viso ( non sono parole mie, sono quelle che ho trovato sull’unico sito italiano dedicato a questa festa) . Ho pensato che vi potevano essere vari scenari: per esempio, il capo dei capi chiama i suoi dirigenti e dice loro: “cari colleghi,  è la festa della  segretaria e dovete organizzare qualcosa di particolare, non solo fiori, qualcosa di carino,mi raccomando” ed i dirigenti si danno maliziosamente di gomito, pensando che questo sia un permesso di libera uscita, senza le consorti. Obietto a me stessa che è una visione troppo scontata, una cosa a metà tra la commedia americana anni 60 e il becero film italiano anni 80, con la partecipazione di Pierino come special-gest e con la Fenech protagonista. Oppure, immagino che  la sindacalista delle ” segretarie” vada dal capo e dica “oggi noi non lavoriamo, se no che festa è ed i fiori se li può tener;” o ancora che la segretaria del capo, ed a scendere tutte le altre di rango inferiore, prendano il posto dei loro dirigenti e per un giorno comandino loro. O  più banalmente, tutte le segretarie si riuniscano due ore prima della pausa pranzo nella sala delle riunioni e con tovaglie e piatti di carta organizzino un magnifico buffet, ordinato al bar di fronte, mangiando e bevendo non solo Cola cola e brindando a spumante, sino a non poterne più! e mi chiedo; se è un uomo il segretario, ha diritto lo stesso alla festa? Mi accorgo infine che  da buoni dieci minuti sosto davanti alla vetrina e che dovrei vergognarmi di tutti questi luoghi comuni che ho infilato . Vado a casa di corsa e per vincere il freddo, che ho accumulato stando ferma, mi preparo questa zuppa di sedano rapa e mele che d’ora innanzi chiamerò la Zuppa della Segretaria, perché è rapida, si fa in poco tempo, ed efficiente, perché dà calore e gusto alla serata.IMG_0654

Per 4 persone: sbucciare 4 mele tipo renette o golden e rosolarle, in un tegame alto, con olio o burro, insieme a due cipolle affettate sottilmente e gr. 300 di sedano rapa, tagliato a tocchetti ed un cucchiaio di curry; dopo dieci minuti di cottura, coprire con brodo vegetale circa un litro e continuare la cottura, finchè le verdure abbiano assorbito tutto il liquido. Frullare la zuppa, in modo che sia cremosa ed aggiungere unoyogurt greco ( circa 150 gr) o latte o panna ( stessa quantità) per dare morbidezza al gusto. Aggiustare di sale e pepe.
Servire calda, cosparsa di anancardi tritati.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...