Zucca arrosto in crosta con salsa bianca

Non è ancora primavera, anzi siamo proprio nel bel mezzo della stagione freddissima. Quindi, cerchiamo cibi caldi, calorici, che confortino, quando il sole è perennemente nascosto dalle nuvole ed il buio  scende presto, immergendoci in un nero profondo. Si può reagire in tanti modi, uscendo, dormendo, leggendo,  e navigando sul web. Che è quello che ho fatto questa settimana! Gira e rigira, mi sono imbattuta nelle ricette ” tutte vegetariane” di uno chef che vegetariano non è, ma tiene negli USA una rubrica dedicata a che non mangia proteine animali. Si chiama Yotam Ottolenghi, è nato in Israele da genitori occidentali e vive a New York.La sua cucina prende ispirazione da tutte e tre le sue anime, con una preponderanza di richiami a quella medio-orientale. Me ne sono innamorata e ho scaricato un suo libro di ricette” Plenty”. Oggi propongo una sua preparazione, che però ho semplificato e resa più realizzabile  : la ricetta originale prevede spezie per noi introvabili e la panna acida, altro alimento non molto diffusa in Sicilia. Nonostante le mie sostituzioni, il risultato non deluderà : è un piatto sostanzioso, ma non molto calorico, che viene arricchito dalla crema di formaggio e si presta per i non veg ad essere accompagnato da semplici fettine di pollo alla griglia .

Ingredienti : per una dozzina di fette, occorrono gr. 500 di zucca con scorza, un cucchiaio di farina di mandorla ( sostituibile con pangrattato), 1 cucchiai pieno di parmigiano grattugiato, tre cucchiai di prezzemolo tritato, la scorza grattugiata di un grosso limone non trattato, olio di oliva, 100 grammi di formaggio morbido tipo filadelfia e un misto di aromi secchi, finemente tritati, come origano, timo, rosmarino

Preparazione :

Preriscaldate il forno a 190 gradi.

Porre la zucca, intera, e non sbucciata, in una pentola piena di acqua bollette e lasciarla cuocere fino a che si sia ammorbidita. In questo modo sarà più facile tagliarla e avrà bisogno di meno tempo per il fornoimg_5209

Lasciarla intiepidire e tagliarla a fette non troppo sottile, di circa 2 cm. Disporre un foglio di carta forno su una teglia e adagiare sopra le fetteimg_5210

Miscelare in una terrina la farina o il pangrattato, il parmigiano , il prezzemolo, la metà della scorza di limone, il succo di mezzo limone, un cucchiaino di timo secco e un poì di sale e pepe. Amalgamare il tutto.

img_5211Spennellare le fette di zucca con un filo di olio e distribuire la mistura per la crosta, pressandola bene con il dorso di un  cucchiaio o con le mani. In ultimo, aggiungere un poco di pangrattato e  ripassare sul tutto un altro filo di olio.Infornare e lasciare cuocere una mezz’ora o comunque fino a quando la crosta non assume un colore brunito.

img_5212Ecco le  fette sono cotte Mentre intiepidiscono, miscelare il formaggio con il succo ricavato dall’altro mezzo limone  e aggiungere le spezie miste a piacimento. Spolverar con la rimanente scorza di limone e la crema a parte.

img_5217

E ora a tavola : img_5218

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...