Curry di pesce con verdure

 E’ Quaresima e non solo per il calendario liturgico, ma anche per il mio frigo. Il fatto è che è venerdì ed io la spesa l’ho fatta sabato scorso al mercatino bio di Place Jourdan. Niente a che vedere con il concetto di mercatino tradizionale, ossia niente infilata di bancarelle, con la merce all’aria e un gran vociare di gente intorno. In realtà, nella piazza, che è molto suggestiva e particolare, il mercatino era proprio “ino”, perchè c’è soltanto una tenda rettangolare al centro di un  giardinetto, che a sua volta è al centro della piazza, che a sua volta è ovale, ed a sua volta è  circondata da alcune belle palazzine fine secolo; in quelle d’angolo, si trovano due  brasserie , un pò vecchiotte e retrò, molto tipiche e nostalgiche, dove  alle 10 del mattino vedi già  gente con un bicchiere di birra in mano. Ma qui, si sa, fa freddo e che c’è di meglio per riscaldarsi ? Dunque, entro in questa tenda bianca, e dentro è riscaldata. Guardo ed è un paradiso di verdure, di tutti i tipi, molte provenienti dall’Italia. Mi lascio andare: compro un po’ di tutto, insalata, broccoli calabresi, ossia “ sparacelli”, cavolfiore, carote, fagiolini, un cedro  ed una bella piantina di timo fresco. Trovo intelligente l’abitudine di venderti le erbe aromatiche in vaso: te le metti in cucina sulla finestra e vai! Quando ti servono basta raccogliere. Ora, di venerdì, vado ad esplorare quel che resta. nel frigo, così sabato sono di nuovo al mercato e mi faccio una bella chiacchierata con il fruttivendolo, che naturalmente è italiano e sta in Belgio da non so quanti anni. Bene, ho abbastanza verdure per un bel curry con pesce, perfetto per il venerdì, per rispettare il precetto “ niente carne”….ma gustoso, perché va bene che è Quaresima, ma troppa contrizione no!IMG_0306

Ingredienti: pesce bianco a polpa soda, come merluzzo ( per questa ricetta è perfetto quello surgelato, in filetti )  o  cernia, ma va bene anche il nostro spada, gr. 500 per 4 persone, 3 cucchiai di curry in polvere , olio, ml 300 di latte di cocco, un 2 cucchiai di brodo o acqua, sale; verdure miste tagliate a pezzi  ( carote, cipolle, cavolfiore, sedano, fagiolini, già sbollentati o cotti al vapore e lasciate sode)

Preparazione: tagliare a cubetti il pesce e riscaldare l’olio nella padella ed aggiungere il curry, mescolando, adagiare in pentola il pesce, lasciarlo cuocere 5 minuti, aggiungere il sale, coprire con un po’ di brodo o acqua, e con il latte di cocco. Cuocere a fuoco dolce per 10 minuti. A questo punto, unire la verdura al fondo di cottura ed al pesce e lasciarla insaporire: basteranno altri 8-10 di cottura.  Pronto! Servire caldo e per farne un piatto unico, accompagnare con riso bianco.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...