Insalata di cavolo per il primo Natale insieme

Sono in Belgio per il primo Natale di Félix mio nipote ed il mio debutto come nonna anzi nonà, come dicono qui.
Il gran cenone della veglia non è stato molto differente – gastronomia a parte – dal cenone di una rumorosa famiglia italiana. C’era una lunga tavola ben apparecchiata, con i posti assegnati, così che i ragazzini erano tutti insieme, in fondo, intorno ad un capo tavola, e poi in ordine crescente per età tutti gli altri partecipanti, sino ad arrivare all’altro capo della tavola, dove era seduto il nonno ultra-novantenne ed assolutamente lucido e sereno. C’erano tutte le tipologie che di solito animano le riunioni di famiglia, come lo zio noioso, la coppia di amici, che fanno ormai parte della famiglia, i figli ed i nipoti, le suocere (me compresa) e non i suoceri, da qualche altra parte con le loro famiglie. Mi è sembrato per un attimo di essere dentro un film, specie quando G., un delizioso ragazzo down di quasi 50 anni, ogni volta che si pronunziava la parola “discorso” si alzava e brindava! Insomma, mi sono trovata a casa.
A loro ho proposto e a voi propongo la mia insalata vitaminica di cavolo bianco che non è siciliana ma tutti hanno deciso che era molto molto esotica e “italiana”.

Ingredienti

Un piccolo cavolo, un finocchio, tre carote, tre gambi di sedano, una manciata di noci, una manciata di uva di corinto e una mela.

Preparazione

Pulire le verdure e tagliarle tutte a julienne: io ho usato il food processor, montando un disco per le insalate. Il cavolo, la mela e il finocchio sono stati tagliati con la lama che fa le stricioline e le carote ed il sedano con l’altro verso del disco che fa la juilenne.

Per la vinaigrette in una ciotola o meglio in un barattolo vuoto ho messo un cucchiaio di miele, il succo di un limone, sale pepe e olio; per ottenere una buona emulsione, è sufficiente sbattere con la forchetta, se usate la ciotola, o più facilmente, se usate il barattolo, mettere un coperchietto e agitare per pochi minuti.

Ho messo le verdure, le noci spezzatate e l’uva in una grande insalatiera, ho versato la vinaigrette mescolando bene.

C’est tout, come dicono  qui…

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...